+++Video e foto+++ Lo spettacolo teatrale dell’Associazione Giotto “Pensaci Giacomino”

0
639

L’incapacità dello Stato, i paradossi esistenziali dell’individuo (doppi ruoli, crisi di identità) e i dilemmi che scaturiscono dalle sanzioni decise da parte della società sono i temi trattati dal testo “Pensaci Giacomino” di L. Pirandello. Il professor Agostino Toti, insegnante ginnasiale, è piuttosto anziano, ed è screditato agli occhi di alunni e colleghi. Solo contro tutti, si sente impossibilitato nel continuare a insegnare.
Per ottenere una rivalsa nei confronti di quello Stato cui imputa il suo fallimento, prende per moglie una ragazza giovanissima, Lillina. Sposandola, così da assicurarle la propria pensione, una volta deceduto. Lillina è incinta di un giovane del paese, Giacomino, ma questo non distoglie Toti dal suo proposito, né sembra turbarlo più di tanto. Nei suoi piani, Giacomino e Lillina potranno continuare ad amarsi, mentre il ruolo giuridico di capofamiglia resterà a lui.
Il figlio di Lillina e Giacomino, Ninì, viene cresciuto dal professore come fosse suo figlio.
Le lamentele dei compaesani, però, si fanno sentire,sono criticati aspramente anche dai genitori di lei

Facebook Comments

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here