Gomorra 4, le prime anticipazioni sulla quarta stagione

0
169

Il Messaggero ha pubblicato alcune anticipazioni sulla quarta stagione di Gomorra, che sarà ambientata in Italia ed a Londra e che vedrà Marco D’Amore al debutto alla regia

Procedono le riprese della quarta stagione di Gomorra, tra l’Italia e l’Inghilterra. Parte dei nuovi episodi, in onda prossimamente su Sky Atlantic, sarà infatti ambientata a Londra, come annunciato dalla produzione e confermato, nelle settimana scorse, da Salvatore Esposito, che ha ricevuto sul set la visita nientemeno che di Ricky Gervais.

Sebbene la trama resti avvolta nel mistero, Il Messaggero fornisce alcune anticipazioni su una new entry che sarà centrale nei nuovi episodi della serie, alcuni dei quali saranno diretti da Marco D’Amore, che dopo aver interpretato Ciro, debutta alla regia.

-Attenzione: spoiler-
Secondo il quotidiano la quarta stagione vedrà l’ingresso di un nuovo gruppo di personaggi, una nuova famiglia che sarebbe ispirata al clan dei Polverino di Marano, al centro proprio nei mesi scorsi di un’operazione delle Forze dell’ordine che ha portato a numerosi arresti.

L’ispirazione sarebbe tale per cui, inizialmente, la nuova famiglia avrebbe dovuto avere come cognome Polvere, scelta poi abbandonata dagli autori per non incappare in eventuali problemi. Ad ogni modo, questo nuovo clan farà prepotentemente il suo ingresso nella quarta stagione così come fece l’Alleanza nella seconda e Sangue Blu (Enzo Villa) nella terza.

Per quanto riguarda i personaggi che già conosciamo, invece, sembra che Patrizia (Cristiana Dell’Anna) si innamorerà di un membro di questo clan, restando però vicina a Genny (Esposito). Quest’ultimo, però, si è trasferito a Londra dove, dopo aver perso tutto in Italia -compresa la moglie Azzurra (Ivana Lotito) ed il figlio Pietro- cerca di rafforzare la propria posizione puntando sull’internazionalizzazione dei propri affari.

La quarta stagione, quindi, si occuperà anche della corruzione finanziaria londinese e del riciclaggio del denaro sporco: temi che Roberto Saviano, autore del libro da cui è tratta la serie e che collabora alla sua stesura, ha affrontato nel 2016 in un discorso davanti al Parlamento britannico.

Ancora una volta, quindi, Gomorra, cercherà di raccontare la criminalità uscendo dai nostri confini e dimostrando così di voler fondere realtà a finzione in un racconto capace di appassionare e di stare al passo con i tempi. E chissà che, questa volta, non sian gli inglesi ad arrabbiarsi.
TVBLOG:IT

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here