IL NAPOLI DILAGA CONTRO L’EMPOLI

0
22

Bellissima partita al San Paolo tra Napoli e Empoli nella gara che apre l’undicesima giornata di Serie A TIM. Alla fine la formazione di Ancelotti si impone 5-1, ma i toscani vengono eccessivamente penalizzati dal punteggio finale. Per i partenopei la gara si mette subito in discesa al 9′ grazie al gol di Insigne, bravo a finalizzare una perentoria discesa di Koulibaly. I padroni di casa dopo il vantaggio continuano a ricercare il gol e prima dell’intervallo trovano il raddoppio con un tiro di precisione dalla distanza di Mertens, abile a prendere il tempo a Provedel. Nel secondo tempo l’Empoli appare più determinato e forse sfrutta il pensiero già rivolto alla Champions dei partenopei. Tanto è che gli ospiti accorciano le distanze con Caputo che si infila in contropiede nella difesa avversaria per chiudere in gol con un preciso diagonale. Poco dopo Mertens riporta i suoi sul doppio vantaggio con una bella parabola, ma ormai la squadra di Andreazzoli pare a suo agio e continua a impensierire quella di Ancelotti. Fino allo scadere l’Empoli rende difficile la vita al Napoli, poi gli azzurri dilagano nel finale. Al 90′ Milik firma il poker sfruttando un assist di Mertens, poi lo stesso Mertens firma la tripletta personale con un guizzo che elude l’uscita del portiere al 93′.

Il Napoli sale quindi a 25 punti dopo 11 partite, 8 delle quali concluse con la conquista dei 3 punti. L’Empoli termina la settimana contro le prime due della classe con altrettante sconfitte, ma anche con la sensazione di poter competere nel massimo campionato italiano.

Clicca QUI per il match report della partita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here