LA JUVENTUS SUPERA IL CAGLIARI 3-1

0
19

Tre a uno al Cagliari e trentuno punti in classifica. Sembra uno scioglilingua, ma in realtà è la marcia inarrestabile dei Campioni in carica, che stabiliscono il record di punti dopo le prime undici giornate di campionato. I bianconeri rispondono così alle vittorie di Napoli e Inter, mettendo le cose in chiaro questa sera già dopo 1′ di gioco. E’ Dybala infatti a sbloccare il match, con un tiro fortunoso mentre scivola, ma va detto che si era preparato la conclusione con una spettacolare finta che aveva mandato a vuoto due avversari. Dopo la rete dello svantaggio il Cagliari non si demoralizza: prima Pavoletti impegna da distanza ravvicinata il portiere bianconero, poi Joao Pedro lo supera con un preciso e violento destro. La gara rimessa in parità torna subito in favore dei bianconeri dopo 2′, quando Bradaric in scivolata manda il pallone nella propria porta. C’è tempo per vedere il palo tremare sotto la sventola di sinistro di Ronaldo, e poi le squadre vanno al riposo con la Juventus in vantaggio. Nel secondo tempo il Cagliari ha meno forze e non riesce più a rendersi pericoloso, se non nel finale col solito Pavoletti. Gol mancato, gol subito, col contropiede condotto da Ronaldo che serve un assist perfetto sulla corsa di Cuadrado che chiude il match sul 3 – 1 all’87’.

Mg Torino 03/11/2018 – campionato di calcio serie A / Juventus-Cagliari / foto Matteo Gribaudi/Image Sport
nella foto: esultanza gol Paulo Dybala

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here